Akbar. Il Grande Imperatore dell’India in mostra a Palazzo Sciarra a Roma

Akbar-a-roma (5)La Fondazione Roma,con sede a Palazzo Sciarra in Via del Corso,offre fino al 3\2\2013 un’esposizione mai realizzata prima d’ora e unica al mondo per numero delle opere presentate e completezza temporale che celebra il sovrano che trasformò l’India in una terra ricca e affascinante. Akbar-Il Grande Imperatore dell’India è una rassegna che comprende più di 130 opere prodotte durante il regno del più grande imperatore dellʼIndia degli ultimi 2000 anni.

Il regno di Jalaluddin Muhammad Akbar durò dal 1556 fino alla morte ed egli fu il più importante imperatore Mughal,il 3° della sua stirpe, divenuto Akbar – cioè il Grande – grazie all’impegno militare e alle molte conquiste, ma anche alle riforme amministrative, alla sua capacità di far convivere religioni diverse e di divulgare allʼinterno del proprio regno cultura, arte e bellezza.  Ad accogliere il visitatore  un’atmosfera suggestiva e magica che rievoca i palazzi d’oriente con luci soffuse e arabeschi. Divisa in cinque sezioni, l’esposizione rievoca l’ambiente storico-sociale dell’epoca e il favoloso splendore della corte moghul, attraverso dipinti, illustrazioni di libri, rarissimi tappeti, oggetti e armi tempestate di pietre preziose. La parte del leone la fanno soprattutto i dipinti e le illustrazioni, ma anche i manufatti, benchè in numero minore, sono veramente pezzi rari e preziosi,c he allietano l’occhio del visitatore con la loro pregevole fattura e la ricchezza della lavorazione. La parte che mi ha oiù colpita infatti è la stanza dove sono esposti coltelli, scimitarre e scudi, finemente lavorati, che sono veramente una gioia per gli occhi.

La mostra  vuole sottolineare i successi culturali e artistici dell’imperatore, oltre a quelli politico-militari( I e II sezione, dedicate a vita di corte, governo e politica e all’urbanistica, alla costruzione della sua capitale Fatehpur Sikri,  la Città della Vittoria) e  il profondo spirito religioso unito allʼapertura mentale, nei confronti di tutte le fedi con cui venne in contatto(come vedremo nell’ultima sezione della mostra).Inoltre ci mostra anche l’ influsso indiano nell’arte europea del Sette e Ottocento. Insomma,per la prima volta in Italia ci troviamo di fronte ad un personaggio precursore delle relazioni internazionali, ottenute attraverso il dialogo artistico,culturale e religioso, e ripercorreremo la sua vita e le sue gesta attraverso libri e dipinti ammirando la sua influenza sull’arte e la vita del suo tempo e del suo paese. La mostra è inoltre un’occasione per scoprire le meraviglie dell’India del passato.Una mostra sicuramente diversa da quelle che siamo abituati a vedere, e che proprio per questo merita di essere vista.

Annunci
Published in: on 11/12/2012 at 20:55  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2012/12/11/akbar-il-grande-imperatore-dellindia-in-mostra-a-palazzo-sciarra-a-roma/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: