Anagni e Fumone

Sabato,complice una bellissima giornata,ci siamo dedicati ad un’altra bella gita nelle vicinanze di Roma. Inizialmente la nostra meta doveva essere il Castello di Fumone ,che io avevo già visitato un paio di anni fa,in una giornata di pioggia che non ci permise di vedere però niente altro oltre al castello e una piccola parte del borgo,ma poi abbiamo deciso di fare una puntatitina anche ad Anagni,visto che si trova di strada. E così abbiamo visitato la bella città dei Papi e devo dire che mi ha colpito molto,la cittadina è davvero graziosa,sia nella parte nuova che nella parte medievale,e poi la zona della Cattedrale è davvero stupenda. La città ha una storia prestigiosa alle spalle essendo stata per anni sede e residenza papale.In particolare il nome di Anagni è legato alle vicende di papa Bonifacio VIII e all’episodio noto come lo schiaffo di Anagni.Nel centro medievale, fatto di edifici eleganti ed austeri, di chiese romaniche, di campanili, di logge e di piazze dall’architettura sobria ed essenziale, sono di grande interesse il duecentesco palazzo di Bonifacio VIII, il Palazzo civico, e le numerose chiese, tra cui spicca appunto la Cattedrale , con la splendida cripta i cui affreschi costituiscono uno dei più interessanti cicli pittorici del Duecento italiano e la torre campanaria decorata con bifore e trifore. La Cattedrale è di stile romanico mentre, nell’interno, si presenta in gotico lombardo dopo il restauro del 1250 da parte del vescovo Pandolfo che fece sostituire le capriate in legno della navata centrale e del transetto con archi gotici. La frequente presenza dei pontefici in Anagni spiega perché la Cattedrale fu sede di importanti fatti storici come il “pactum anagninum” (trattativa tra il Papato e l’Impero) e la canonizzazione di San Bernardo di Chiaravalle, Santa Chiara d’Assisi, Edoardo il Confessore re d’Inghilterra e San Pietro eremita vescovo di Trevi. In essa furono anche comminate le scomuniche contro l’antipapa Ottaviano Monticelli e contro gli imperatori Federico Barbarossa (24 marzo 1160), Federico II e Manfredi. La facciata ben piantata esprime forza e semplicità in un muro crudo, sul quale si aprono tre ingressi ad oriente.  La parte occidentale dell’edificio sacro presenta tre bellissime absidi e una scalinata, che dà un tono solenne all’insieme.

Ad ogni angolo c’è veramente la tenzazione di fermarsi a fare 100 foto,per immortalare anche solo gli angoli più suggestivi della cittadina.E la stessa cosa vale per il borgo di Fumone che questa volta visto con il sole ha avuto tutto un altro effetto.Dopo la visita al bellisismo castello,ricco di storia e leggende(vi rimando mal vecchio post dove troverete un po’ di storia del castello https://angolinodichiara.wordpress.com/2010/05/15/una-giornata-al-castello-di-fumone/ ) abbiamo girato per il borgo,che è davvero un piccolo gioiellino,fermandoci anche ad assopare dei prodotti locali e godendoci la vista di tutta la vallata sottostante(senza contare che dall’alto dei giardini pensili del castello questa volta sono riuscita a vedere tutta la meravigliosa veduta della Ciociaria che si estende ai piedi del monte). Finita la passeggiata a Fumone abbiamo fatto una piccola puntatitna ad un lago che si trova li vicino,il lago di Canterno e poi ci siamo riavviati verso Roma.Vi lascio con un po’ di foto che spero vi piacciano e vi facciano venir voglia di fare una gita da quelle parti 🙂

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Published in: on 23/09/2012 at 17:56  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2012/09/23/anagni-e-fumone/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: