Kung Fu Panda 2

E’ uscito ieri nei cinema italiani Kung Fu Panda 2 il seguito del film Dreamworks del 2008 che raccontava le vicende di un grosso ed imbranato panda intento a diventare un grande maestro di kung fu.

In questa nuova avventura il panda Po ormai divenuto guerriero dragone vive con i suoi 5 amici amici e colleghi maestri di kung fu,i 5 Cicloni,vegliando sulla Valle della pace.Ma una nuova minaccia è in arrivo,il malvagio Lord Shen ha in mente di creare un’arma segreta che gli permetterà di distruggere il kung fu e l’intera Cina.

In questa nuova avventura vedremo Po fare i conti con le sue origini(perchè se ben ricordate il papà di Po nel 1° film è niente di meno che un’oca e quindi c’è qualcosa che non torna al caro pandino che comprende di non somigliare molto al suo papà) e ricordare qualcosa del suo passato.Dovrà affrontare la sua nemesi ,il malvagio pavone Shen che conosce il segreto della sua infanzia,e torvare la sua pace interiore,come gli viene insegnato  dal maestro Shifu.

Trama sostanzialmente molto semplice e già vista,in ogni caso il 2 capitolo della saga del panda non mi ha affatto deluso.Ho trovato il film molto carino,magari un gradino sotto il primo(ma sono rari i 2 o 3 capitoli all’altezza del primo,nel caso dell’animazione credo che l’unico caso ancora a tenere sia L’Era Glaciale ) ,ma comunque un film piacevole da vedere.La fanno da padrone  effetti visivi e scene d’azione che sono un’esplosione di colori e il divertimento è assicurato con le simpatiche espressioni e le battute del dolce e imbranato Po,sul quale più che nell’altro capitolo si basa tutto il film ,lasciando un po’ in disparte gli altri personaggi che nel 1 erano stati comunque fondamentali(i 5 maestri cicloni e il maestro Shifu mi sono sembrati relegati un po’ in secondo piano).

In ogni caso un film simpatico promosso a pieni voti…aspettando il 3 film della saga( e perchè vi assicuro che ci sarà..eccome se ci sarà 😀 ) sperando che non perda la verve e la simpatia dei primi due capitoli.

Published in: on 25/08/2011 at 23:29  Comments (1)