Una stagione ardente-l’angolo del romance

E oggi parliamo del 3° libro della saga dei Birmingham,scritto da Kathleen Woodwiss nel 2000.

Il libro questa volta ha per protagonista Jeffrey Birmingham,il fratello minore di Brandon-protagonista de “Il fiore e la fiamma” e quindi zio di Beau il protagonista di “Cuori in tempesta”.Pur essendo stato scritto dopo quest’ultimo,ovviamente si svolge prima.

A differenza degli altri libri,questo inizia con i due protagonisti Jeff e Raelynn che sono già sposati e andando avanti nella lettura sembra quasi di aver perso qualche pezzo perchè c’è tutta una storia raccontata prima,riguardo il loro incontro e le disavventure di Raelynn che viene venduta da un sedicente zio a un losco individuo di nome Gustav e di come viene salvata da Jeffrey.Facendo un p0′ di ricerca ho scoperto che in effetti prima di questo libro ci sono due racconti brevi ,che facevano parte di una raccolta di varie autrici,che però non sono mai stati pubblicati in Italia.

I due racconti sono “The Kiss” e “Beyond the Kiss” in cui vengono raccontati le avventure di Raelynn giunta in America dopo che il padre,Lord Barret venne ingiustamente accusato di tradimento alla Corona inglese e viene messo in carere dove muore,l’incontro con Jeffrey che la salva da un incidente con una carrozza e il loro matrimonio,che però sarà funestato da due eventi:il 1° il rapimento di Raelynn proprio la prima notte di nozze da parte di Gustav Fredrich l’uomo a cui lo zio di Realynn l’aveva venduta,e dopidichè dall’avvento di Nell in casa Birmingham,una giovane cameriera che accusa Jeffrey di essere il padre del bambino che aspetta.

Il nostro libro ripercorre attraverso i racconti queste storie e a mano a mano si capisce abbastanza di ciò che è accadutro in precedenza.

Come dicevo qui la storia prende le mosse due settimane dopo il matrimonio,quando Raelynn scossa dalle rivelazioni di Nell allontana Jeffrey dal suo letto e si rifiuta di concedersi a lui come moglie.la prima parte del libro è abbastanza concentrata sui dubbi della ragazza verso quel marito che conosce poco,ma l’insicurezza devo dire che dura relativamente poco e i due finalmente coronano il loro amore.Ma la morte violenta di Nell proprio nelle stalle di casa Birmingham riporterà la coppia ad affrontare una forzata separazione e l’accusa di omicidio nei confronti di Jeff non farà altro che tormentare di nuovo Raelynn.Oltre a questo altri personaggi già noti e altri che hanno un conto in sospeso con Raelynn e il suo passato turberanno la vita della coppia.

Ho trovato molto dolce la storia finale del sogno di Raelynn,prima e di Jeff poi, in cui lei ricordava un giovane ragazzo che quando era poco più ragazzinal’aveva trovata nel giardino di una casa e riportata in braccio prima che piovesse ,a casa sua.Raelynn aveva sempre visto questo giovane alto e bello come ilsuo principe azzurro..e anche Jeff ricordava quella bambina biricchina che invadeva sempre il prato di suo zio a cui ogni tanto dall’America andava a far visita in Inghilterra.

Idue pur essendosi sposati molto in fretta e senza conoscersi erano in un certo senso destinati…e come dicevo ho trovato questo intermezzo molto dolce.

Dei tre libri della saga,devo dire che questo è quello che più mi è piaciuto,forse perchè c’era quel tantino di mistero e un omicidio di mezzo già dall’inizio(non come nel 1° dove la cosa pressochè simile accade alla fine).Per fortuna,tutto è bene ciò che finisce bene.

Il personaggio di Jeff è tra i due fratelli Birmingham quello che ho sempre preferito fin dalla letura del “Il fiore e la fiamma” e a differenza della maggior parte della critica,ritengo che il libro a lui dedicato non sia stato per niente malvagio.

Inoltre mi è piaciuto molto l’inserimento di altre coppie nella storia,come i due amici degli sposi Farrell ed Elisabeth un ex-pugile ora couturier e la sua assistente,che vivono una graziosa e delicata storia d’amore,e il ritorno di Brandon ed Heather ,che qui vediamo alle prese con un birbante Beau ancora bambino, e con la nascita della secondogenita Suzanne.Come ho già avuto occasione di dire ,Brandon dopo il matrimonio è decisamente migliorato!!

Come ho già detto per il libro precedente,l’intera saga non raggiunge il livello di Rosa d’inverno,che per adesso rimane sempre al primo posto,ma tutto sommato sono delle bellissime letture.

E adesso,voglio dedicarmi al tanto decantato Shanna,sempre della stessa autrice.Spero di non restarne delusa.

alla prossima!

Annunci
Published in: on 21/12/2010 at 15:02  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2010/12/21/una-stagione-ardente-langolo-del-romance/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: