Cuori in tempesta-l’angolo del romance

Il secondo libro della famiglia Birmingham racconta la storia di Beauregard Grant Birmingham, detto Beau,il figlio primogenito di Heather e Brandon i protagonisti de  “Il Fiore e la fiamma” .

Beau è il capitano dell’Audacious una nave mercantile,che durante una sosta nel porto di Londra accoglie a bordo la giovane Cerynise Kendall.Beau e Cerynise si conoscono fin dall’infanzia quando lui era un’allievo del padre della ragazza,a Charleston in Carolina.Cerynise ,rimasta orfana 5 anni prima,era stata adottata da un’anziana e affettuosa vedova che l’aveva portata con se in Inghilterra,dove l’aveva cresciuta come una figlia e aveva istruito e invogliato la ragazza nell’arte della pittura in cui la giovane eccelleva.Ma la felicità di Cerynise in Inghilterra non dura molto.Lydia,la sua tutrice muore all’improvviso e Cerynise viene scacciata di casa dal nipote di Lydia,Alistair Winthrop che vanta di essere l’unico erede della donna.

Fortuna vuole che Cerynise,in cerca di una nave,per tornare in Caroline dove vive ancora un suo anziano zio ,si imbatta proprio in Beau.Quando Alistair si presenta sulla nave,accampando delle pretese sulla ragazza,quando poco prima l’aveva scacciata con solo i vestiti che aveva indosso,Beau si offre di proteggere la sua amica e le propone un matrimonio di convenienza che potrà così permettere a lei di salpare con l’Audacious insieme a lui.Cerynise accetta,sapendo che una volta giunti a Charleston il matrimonio sarà sciolto.

Ma il viaggio in mare è lungo e molte cose possono cambiare in tre mesi di navigaziane e i due non nascondono l’attrazione che provano l’uno per l’altra anche se nessuno dei due vuole legare a se l’altro in un matrimonio non voluto.

Sostanzialmente la trama è molto simile a quella del precedente libro,ma a me personalmente questo è piaciuto un po’ di più.Innanzi tutto l’incontro tra Cerynise e Beau è molto più soft rispetto a quello dei genitori di lui.Inoltre i dubbi che attanagliano i due,e le dinamiche del loro amore forse sono più leggittimi in quanto ,già si conoscono da anni e non sono frutto di una passione improvvisa che a volte in questi romanzi sembra un po’ troppo repentina.E poi il finale col cattivo di turno ,che arriva a disturbare ormai la trovata felicità,è già ben introdotto all’inizio del libro,mentre nell’altro è un po’ più a sorpesa(più che altro per il personaggio che riveste questo ruolo di cattivo,io in realtà me ne aspettavo un altro),ma non per questo la trama è noiosa o scontata.

I personaggi ricalcano quelli del libro precedente anche se devo dire che come eroe ho preferito di gran lunga più Beau a suo padre Brandon,forse perchè il ragazzo racchiude in se il meglio di entrambi i genitori.Anche Cerynise dolce e ingenua ,però,sin dall’inizio è più risoluta di Heather,che invece era troppo pavida pe ri mei gusti.

Per quanto riguarda i due protagonisti del precedente libro,li ritroviamo qui,più anziani,ma sempre innamorati(e devo dire che la versione più anziana di Brandon mi è piaciuta più di quella giovane) con una bella famiglia composta dall’adorato figlio e due graziose ragazze,e ritroviamo anche il fratello di Brandon,Jeff,anche lui accasato e con 4 rampolli al seguito,e tutti loro non mancheranno di dar vita a simpatici siparietti rivangando un po’ il passato.

Tutto sommato una bella lettura,anche se il libro non fa parte di quelli del’età d’oro della Woodwiss,ripeto di averlo trovato più di mio gradimento rispetto al primo(anche se finora nessuno dei due ha raggiunto la bellezza di Rosa d’inverno).

E adesso,il prossimo, Una Stagione ardente,libro dedicato a Jeff Birmingham(scritto dopo questo,ma che ovviamente si svolge prima)che per adesso dei due fratelli Birmingham è quello che preferisco.

Alla prossima!!!

 

Annunci
Published in: on 29/11/2010 at 16:11  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2010/11/29/cuori-in-tempesta-langolo-del-romance/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: