Un venerdì a tinte bianconere

 

Venerdì pomeriggio scorso,22 ottobre,alle ore 18 presso la libreria Bibli,nel cuore di Trastevere lo Ju29ro team ha presentato il suo lavoro,il libro “Che fine ha fatto la Juve?” .Il libro nasce dal lavoro svolto dal team in questi anni dal 2006 ad oggi sulle vicende di quella che è conosciuta come Calciopoli,ma che sempre più si sta scoprendo essere(per chi ancora npon ne fose a conoscenza) Farsopoli,ovvero il processo farsa al calcio italiano,anzi a dire il vero alla sola Juventus e ai suoi dirigenti.
Il Team è nato proprio durante l’estate 2006 ,con lo scoppio di quello che volevano farci credere essere il più grande scandalo del calcio italiano.Tifosi che si confrontavano sui forum,hanno deciso di unirsi e dar vita a questo team,(scrivendo anche altri libi,come “Il manuale di autodifesa dello juventino” di Emilio Cambiaghi) ,che si propone di analizzare,studiare,vagliare tutte le carte,le intercettazioni e ciò che ha avuto a che fare con lo scandalo e il conseguente processo sportivo e penale.Il risultato è quello,già chiaro nel 2006 a tutti coloro che non si erano lasciati abbindolare dal “sentimento popolare” montato su da media faziosi e in malafede,ovvero che lo scandalo così come ci era stato mostrato non era poi quello che volevano farci credere e che a “telefonare” non era solo la Juve,come di recente emerso(ma è passato sotto silenzio dai media,più impegnati in questo periodo a violare ed uccidere di nuovo una povera 15enne vittima di una torbida vicenda familiare e della morbosa attrazione per il macabro dell’italiano beota assuefatto a certe trasmissioni spazzatura) dal processo penale.
Ora non mi dilungherò di più sulle varie vicende di Farsopoli,su ciò che è emerso dal processo di Napoli nelle ultime udienze,e su tutto il lavoro del team.
per questo vi rimando al loro sito dove troverete appunto anche il resoconto del pomeriggio alla libreria Bibli

 http://www.ju29ro.com/eventi/2488-lincontro-ju29rocom-a-roma.html
A me premeva soprattutto raccontare brevemente di questo incontro veramente interessante a cui hanno partecipato come ospiti Giampiero Mughini,oratore istrionico e di gran cultura,ovviamente non solo calcistica,che ad ascoltarlo è sempre un piacere,l’avvocato Maurilio Prioreschi del collegio difensivo di Luciano Moggi,che ci ha spiegato come,a partire dal processo GEA si sia interessato a questo processo napoletano ,ritenendolo bastato sul nulla, e Alvaro Moretti giornalista di Tuttosport che ci ha spiegato calciopoli vista dal punto dei vista dei media,ma soprattutto esprimere la mia gratitudine a chi si batte con tanta passione per la nostra Vecchia Signora,e la mia felicità per aver visto una sala gremita ,aver rivisto vecchi amici conosciuti grazie alla passione in comune per i colori bianconeri e averne conosciuti di nuovi,soprattutto di averli conosciuti in carne ed ossa dopo aver sovente interagito con loro e averli conosciuti solo virtualmente o con i loro nickname.
perchè come ho già avuto modo di dire:non c’è niente di più divino che passare un pomeriggio col popolo juventino.
alla prossima!!!!!!!!!

Annunci
Published in: on 24/10/2010 at 14:30  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2010/10/24/un-venerdi-a-tinte-bianconere/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: