Citazioni,battute,aforismi di tutti i generi,tratti da libri,film,telefilm e altro (Libri e poesie) II

  
Nulla si raffina,tranne l’intelletto (Oscar Wilde)
  
La Bellezza è una forma del Genio, anzi, è più alta del Genio perché non necessita di spiegazioni. Essa è uno dei grandi fatti del mondo, come la luce solare, la primavera, il riflesso nell’acqua scura di quella conchiglia d’argento che chiamiamo luna. Non può essere interrogata: regna per diritto divino(Oscar Wilde)
  
La moda è ciò che uno indossa. Ciò che è fuori moda è ciò che indossano gli altri(Oscar Wilde)
  
L’Uomo Ideale dovrebbe parlarci come se fossimo dee e trattarci come se fossimo bambine. Dovrebbe rifiutare ogni nostra seria richiesta e soddisfare ogni nostro capriccio. Dovrebbe appunto incoraggiare i nostri capricci e proibirci ogni missione. Dovrebbe sempre dire più di ciò che intende e intendere sempre molto di più di ciò che dice(Oscar Wilde)
  
  
Alcune viti crescono nel terreno sbagliato, altre si ammalano prima della vendemmia e altre ancora sono rovinate da un cattivo viticoltore. Non tutta l’uva fa il vino buono. (da La voce del tuono. Wilbur Smith)
  
  
La passione di un uomo è come un incendio che scoppia nell’erba alta e arida: divampa ardente e furioso, ma viene domato ben presto. Una donna è come il calderone di un mago, che deve sobbollire a lungo sui carboni prima di poter sprigionare il suo incantesimo. Sii rapido in tutto, tranne che nell’amore.
(da “Ucceli da Preda” Wilbur Smith)
 
L’amore è la moneta più preziosa che hai a disposizione, usala nel mercato in cui sei sicuro di non essere ingannato.(Ucceli da preda. Wilbur Smith)
 

Penso vi sia una possibilità di scelta in qualunque momento, finchè si è vivi.Ma non esiste alcun sacrificio. Si compie una scelta, e il resto scivola via” ( “Cacciatori di vampiri”-Colleen Gleason)

“Avevi ragione su di me, sono una stupida” “No. Sei una Cacciatrice” (Cacciatori di vampiri-Colleen Gleason)

 Poi poggiando le mani contro il muro da una parte e dall’altra della sua testa senza arrivare a toccarla,Max si chinò su di lei.Victoria chiuse gli occhi.Le loro labbra si unirono.Max baciava così,come faceva ogni altra cosa:con grazie ,insolenza e consumata esperienza.Non fu certo un bacio esitante,non le sfiorò la bocca con delicatezza,ne le lasciò il tempo di voltarsi:ma in fondo non fu neppure un bacio violento.Era…era Max.Semplicemente Max.(La rivolta dei vampiri-Colleen Gleason)

  “Non volevo fare l’amore con te, ma non ho potuto evitarlo.Non voglio vivere senza di te, ma perdio lo farò. Non passerò di nuovo attraverso tutto questo. Non rischierò di nuovo il tuo dannato collo. E’ così che deve essere.” (Max)

….

 Victoria guardó la porta e un lento sorriso le comparve sulle labbra.Ora che conosceva la veritá era determinata. Quella sarebbe stata l’ultima volta che Max si sarebbe separato da lei. ( il crepuscolo dei vampiri- Colleen Gleason )

                                                                      

 “Ti amo”mormoro’.I loro occhi si fissarono per un lungo istante colmo di felicita’,poi con un sospiro egli reclino’ il capo e chiuse gli occhi.Le sue dita si protesero per allacciarsi a quelle di lei in una debole stretta che rafforzo’ le sue parole.(“Rosa d’inverno” Kathleen Woodwiss)

In quel punto, derelitta e tremante sotto le raffiche di vento, era spuntata una piccola rosa scarlatta.Il cespuglio era piccolo e spoglio, e aveva un solo fiore che, per miracolo, aveva dischiuso la sua bellezza nel cuore dell’inverno.Quasi intimidita, Erienne prese il fragile bocciolo tra le mani e si chinò per annusare la delicata fragranza che si sprigionava dai suoi petali cremisi. Da un tempo remoto, quando i suoi sogni avevano cullato la splendida illusione di un principe che le offrisse una rosa come pegno del proprio amore, le tornò alla mente una leggenda: una rosa che sboccia d’inverno reca la promessa di un vero amore.Erienne sfiorò i petali delicati e per un istante vide un cavaliere con l’elmo d’argento, che sotto la visiera scintillante aveva un viso anche troppo familiare. In questa illusione, il cavaliere combatteva con singolare determinazione per …liberarla dal suo destino e diventare così il suo vincitore, il suo unico amore. Egli si avvicinava a lei e la prendeva tra le braccia, per poi svanire con il suo elmo d’argento, cancellato dal vento gelido che spazzava il giardino, bandito per sempre alla sua vista.Si lasciò sfuggire un lungo, esitante sospiro. Il suo cuore sembrava essersi trasformato in un blocco di piombo e desiderava con grande ardore di essere alleggerito del proprio fardello. Nessuno venne a soccorrerla. Nessun barlume di allegria giunse a scacciare la sua tristezza. Christopher se n’era andato e non sarebbe tornato mai più.♥ (Rosa d’inverno-K.E.Woodiwiss)♥

 

L’amore,quello vero,non arriva mai in un impeto di gloria come aveva creduto fosse successo a lei.

Invece,cresce lentamente come una rosa che dal seme germoglia e sboccia piano piano,offrendo i suoi petali al sole, e alla pioggia.Si,in quel modo si misura l’amore,quando sopravvive alle avversità e alla gioia,quando si vedono i difetti dell’altro e ancora lo si ama. (Il fiore dell’estasi-R.Brandewayne)

 

 

Intrecciò le dita nei lunghi capelli morbidi come seta e vi affondò il viso inalando la dolce fragranza di rose che lei emanava.

Rose,sempre rose.Rose bianche.Solo rose per Isabella.Le erano valse un soprannome:Rosa d’estasi.

Mille bouquet bianchi avevano segnato il suo passaggio,erano stati gettati ai suoi piedi,ma solo il suo Lord l’aveva conquistata.

A questo pensiero una sensazione di trionfo lo fece esultare.(Il fiore dell’estasi-R.Brandewayne)

 

Hai mai visto una stella cadente?Se la risposta è sì, sai che è uno spettacolo di pochi secondi.
Ma finchè dura, quella stella brilla come nessun altra nel cielo e mentre attraversa il firmamento tutti si fermano con il naso all’insù a guardarla.
Tanta gente ammaliata dalla sua magia spera che un desiderio impossibile si avveri…
Sergio Bambarèn, “Il sole e la cometa”

Leggere è un’arte in via d’estinzione e i libri sono specchi in cui troviamo solo ciò che abbiamo dentro di noi…e la lettura coinvolge mente e cuore, due merci sempre più rare. C.R.Zafon “L’OMBRA DEL VENTO”

Annunci
Published in: on 04/09/2010 at 12:15  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2010/09/04/citazionibattuteaforismi-di-tutti-i-generitratti-da-librifilmtelefilm-e-altro-libri-e-poesie-ii/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: