Angeli e demoni.

Ieri sera sono andata a vedere "Angeli e Demoni". Ero un pò prevenuta e non contavo di vederlo,perchè ero rimasta molto delusa dal Codice da Vincia,film di una noia mortale,poi leggendo varie recensioni e seguando alcuni consigli che mi dicevano che questo film era molto meglio dell’altro ,mi sono convinta,anche perchè con un titolo così questo film non poteva sfuggirmi in realtà.
Mi è piaciuto molto di più rispetto al primo,molta più azione,molto più comprensibili(almeno per me) i riferimenti, gli indizi, i luoghi(bhè se una che ha studiato storia dell’arte con conoscesse certe cose sarebbe la fine A bocca aperta ) belle le location,la corsa con i minuti contati nelle strade di Roma.
E poi il solito dualismo scienza e fede…dice bene alla fine:"Ma perchè le due cose non possono coesistere?" ed è sintomatico il nome scelto dal Papa eletto nel film.
Onestamente trovo meno offensivo questo film rispetto al codice da Vinci nei confronti della Chiesa.Lo ammetto certi temi un pò,infastidiscono anche me in quanto credente,il punto è che questi sono romanzi e come tali vanno presi,ma il problema sorge quando ,qualcuno che ha interesse fa di questi romanzi qualcosa di più e si crede che in un certo senso ci possa essere un fondo di verità.
Questo film lo trovo migliore rispetto al Codice perchè comunque,può essere visto anche un atto d’accusa alla Chiesa(o meglio vise le polemiche suscitate la Chiesa stessa lo vede come tale o comunque lo ritiene offensivo), si sa che in nome della fede la Chiesa ha compiuto i peggiori misfatti(basti citarel’Inquisizione,è storia niente da obiettare in proposito,non lo si può negare)ma nello stesso tempo lascia appunto aperta la speranza di un’apertura della Chiesa verso la scienza ,mentre il Codice lo trovavo più mirato verso proprio i fondamenti della cristianità e il fatto che le sue teorie siano state riprese e fatte oggetto di documentari,bhè questo non mi piacque molto così come forse non è piaciuto alla Santa Sede.ma ripeto sono solo romanzi e come tali vanno presi,è lo specularci sopra che non va bene ed è forse per questo che la Chiesa si mette sulle difensive quando si parla di queste storie.
Comunque è un film che mi sento di consigliare.
 
Annunci
Published in: on 21/05/2009 at 10:24  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://angolinodichiara.wordpress.com/2009/05/21/angeli-e-demoni/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Te lo ricordi ora il libro?ihih perchè l’altra sera non ricordavi niente :)- Concordo su Ewan Mcgregor,a me non piace molto come attore,in Moulin Rouge ha dato il massimo,ma in altri film che ho visto non mi ha mai impressionato più di tanto.

  2. bel film, lo consiglio anch’io…anche a me Angeli e Demoni è piaciuto molto di più (anche il libro) rispetto al Codice….poi leggendo il libro è molto affascinante la descrizione che viene fatta dei monumenti in cui si svolgono le scene più importanti! Certo sono state cambiate un bel pò di cose nella versione cinematografica ma il senso della storia è ben chiaro….l’unica interpretazione che non mi è piaciuta è quella del Camerlengo, Ewan Mcgregor è più adatto ad altri ruoli.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: